Scroll Top

Questo post si propone di fornirvi informazioni dettagliate e consigli validi per vestire il vostro bambino nel miglior modo possibile quando portate il bambino con la fascia in qualsiasi stagione. Vogliamo fornirvi non solo consigli pratici, ma anche spiegazioni più approfondite e un approccio olistico. Sappiamo che la scelta dell’abbigliamento giusto può avere un impatto significativo sul benessere del bambino e sull’esperienza complessiva di indossarlo.

Prima di tutto, ecco un piccolo check-up in cui spieghiamo le basi di “Come vesto il mio bambino quando porto il babywearing?”:

 

  • Questo sostituisce uno strato di vestiti! Ciò significa: togliere la camicia quando si indossa e indossare solo il body. Per i neonati, soprattutto all’inizio, si usa spesso una coperta o un oggetto simile, perché si raffreddano molto rapidamente. È quindi consigliabile non fare il turno all’inizio. Con il prossimo consiglio, potete verificare se la temperatura è adatta al vostro bambino o se è troppo calda.

 

  • Per capire se il bambino ha freddo o se sta sudando, è consigliabile controllare la nuca. Se si nota che il collo del bambino è freddo, è consigliabile indossare uno strato di vestiti in più. Se invece il bambino suda o il collo è molto caldo, sarebbe meglio togliere uno strato di vestiti. È importante prestare attenzione a questi segnali per assicurarsi che il bambino sia sempre vestito in modo adeguato e comodo.

 

  • Occorre prestare particolare attenzione a mantenere i piedi caldi, ad esempio indossando dei polsini. I piedini del bambino sono particolarmente sensibili al freddo, quindi è importante che siano sempre tenuti al caldo. I polsini non solo forniscono un’ulteriore protezione termica, ma offrono anche uno strato aggiuntivo che protegge dalle basse temperature e offre un comodo comfort ai piedini del bambino. In questo modo il bambino si sentirà completamente a suo agio e protetto durante la gita.

 

  • Un altro aspetto importante dell’argomento “Come vesto il mio bambino con il babywearing?” è la scelta dei vestiti giusti. I capi per neonati in lana o lana/seta sono particolarmente indicati, in quanto questi materiali consentono un’efficace regolazione della temperatura. Le proprietà naturali della lana consentono di ottimizzare lo scambio di calore tra voi e il vostro bambino. Questi indumenti creano un ambiente accogliente e forniscono uno strato traspirante che assicura una temperatura confortevole durante l’esperienza di utilizzo comune. Pertanto, scegliere la lana o la lana/seta non è solo una scelta di stile, ma anche funzionale, per garantire al bambino il massimo comfort.

Come vestire il bambino quando si porta il babywearing?

Passiamo ora ad indossarli nelle diverse stagioni, perché ci sono alcuni accorgimenti da tenere presenti. Abbiamo anche riassunto alcuni consigli utili per voi in questo interessante post del blog “Come vesto il mio bambino quando porto il babywearing?”!

Come vestire il bambino quando si porta il babywearing? – In primavera/autunno:

Se si indossa il bambino sotto un’estensione della giacca in primavera o in autunno, è sufficiente osservare i punti sopra citati. Vestite il bambino in modo “normale”, i bambini più grandi di solito indossano uno strato di vestiti in meno. Usate gli scaldamuscoli per tenere caldi i piedi e le cosce.

Le nostre estensioni per giacche sono dotate di un inserto sfoderato, in modo da poter portare il bambino vicino a voi nelle giornate più fresche senza dover usare un pile o un abito di lana.
deve.

Si consiglia di indossare un berretto con lacci, in modo che nulla possa scivolare. Soprattutto se si porta il bambino con una giacca da babywearing sulla schiena, può essere difficile regolare la cuffietta.

Come vestire il bambino quando si porta il babywearing? -In estate:

Con le alte temperature estive, può essere più difficile trovare gli abiti perfetti per il babywearing.

In primo luogo, bisogna sapere che quando si suda si raffredda il bambino. Potete mettere un panno per il rigurgito tra voi e la testa del bambino, in modo che non sia così scomodo per voi – assicuratevi che le vie respiratorie siano libere e che il panno per il rigurgito non le ostruisca.

È assolutamente indispensabile anche un cappello, preferibilmente a tesa larga che copra anche la nuca e le orecchie. Un nastro per legare il tutto è un vantaggio anche in questo caso, in modo che nulla possa scivolare.

Se possibile, rimanete all’ombra con il vostro bambino. Il sole è più forte a mezzogiorno, dalle 11:00 alle 15:00.

I capi a maniche lunghe in lana o lana-seta sono ideali per l’estate. Non solo regola la temperatura, ma protegge anche la pelle sensibile del bambino. Questo perché le braccia e le gambe di solito non sono protette quando vengono indossate. La lana è anche antibatterica e quindi non deve essere lavata tanto spesso.

Le zone che non possono essere coperte con abiti a maniche lunghe devono essere protette con una crema solare (minerale).

Voi e il vostro bambino dovreste bere a sufficienza! Il latte materno/preformula è sufficiente per i bambini allattati al seno o che ricevono preformula. Acqua o tè non sono necessari e possono danneggiare i reni del bambino (intossicazione da acqua).

Come vestire il bambino quando si porta il babywearing? – in inverno:

È meglio vestire il bambino “normalmente” sotto l’estensione della giacca: body a maniche lunghe, camicia a maniche lunghe, pantaloni e polsini. Inoltre, a seconda della temperatura esterna, è possibile utilizzare una tuta in pile o in lana per il bambino. I piedini devono essere protetti con stivali, meglio se di pelle d’agnello.

Usate una cuffietta calda, preferibilmente una cuffietta a scomparsa, in modo che anche il collo e le orecchie siano caldi e protetti. Potete applicare una crema sul viso per proteggerlo dal vento gelido.
Il bambino sarà riscaldato in modo ottimale da voi sotto l’estensione della giacca. Di norma non è necessario un abbigliamento aggiuntivo. Non si consiglia di indossarlo al di fuori della giacca, perché il vostro
Il bambino non può essere riscaldato dal vostro corpo e quindi si raffredda più rapidamente.

Evitate le tute da neve imbottite: si riscaldano attraverso le camere d’aria negli strati di pile. Nel portapacchi o nell’imbracatura, tuttavia, questi sono premuti insieme, in modo che
non tengono più il bambino al caldo e può fare freddo.

Un’estensione della giacca è ideale soprattutto in inverno: è più economica di una giacca da babywearing e può essere utilizzata sia dalla mamma che dal papà. Inoltre, si adatta a qualsiasi giacca e non c’è bisogno di abbinare le cerniere. 😉

E ora: via con il bambino nella fascia e alla scoperta del mondo!

L’articolo “Come vesto il mio bambino quando porto il babywearing?” è stato scritto da Tatjana Kirchweger di LIEBEVOLLGEBUNDEN

Cliccate qui per un altro articolo che vale la pena di conoscere sul vostro bambino:

https://www.cocoome.com/babytragen-bei-krankheit/

 

I NOSTRI PRODOTTI PIÙ POPOLARI

[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]

cocoo-me® Clip-in cocoo-me® Clip-in
129,00 tasse incluse
Scarpe in pelle d’agnello per bambini Scarpe in pelle d’agnello per bambini
15,00 tasse incluse27,50 tasse incluse
In offerta!
Salvietta per bambini in mussola 5 in 1
23,50 tasse incluseprezzo d'offerta 15,00 tasse incluse
In offerta!
cocoo-me® Sling Preemie cocoo-me® Sling Preemie
89,00 tasse incluse
Imbragatura ad anello cocoo-me
109,00 tasse incluse
Imbragatura cocoo-me Imbragatura cocoo-me
109,00 tasse incluse

Post Correlati

Dein Warenkorb
Close
Carrello
  • Nessun prodotto nel carrello.
Il tuo carrello è vuoto.
Please add some products to your shopping cart before proceeding to checkout.
Browse our shop categories to discover new arrivals and special offers.